I Corsi

Clicca qui per Orari e Sedi

 

Ecco i corsi che potrai frequentare:

Caraibico

I balli caraibici (salsa, bachata, merengue, cha cha cha) sono da sempre sinonimo di gioia e spensieratezza, allegria, vivacità e ritmo frizzante. La maggior parte di essi ha origini che risalgono a più di duecento anni fa ma, a loro volta, le cadenze che hanno ispirato questi balli derivano da antiche danze tribali africane. Ma andiamo a conoscere meglio i due balli principali.

La SALSA è uno di quei balli latini americani che nasce con poche coreografie. Per questo motivo, sono fiorite molte scuole di tecnica e stile, tuttavia le principali restano la salsa cubana e quella portoricana.

image

Da un punto di vista strettamente musicale, non si può fare a meno di notare come su di essa confluiscano molti generi e diverse tradizioni approdate da tutto il centroamerica, non per niente il nome stesso, salsa, intende indicare un concetto di molteplicità di ingredienti forti destinati a lasciare traccia! Uno degli elementi chiave di questo ballo è la PAUSA sul quarto tempo del ritmo: durante l'esecuzione dei passi, per ogni tre "step" ballati ce n'è uno non ballato.

Tale caratteristica subisce varianti ed evoluzioni a seconda della scuola e del gusto dei ballerini. Pur esistendo sequenze di movimenti predefinite, chiamate figure o coreografie, la concatenazione di queste l'una all'altra è basata sull'improvvisazione; sta quindi alla fantasia dei ballerini costruire i vari passi di danza durante tutto l'arco del brano. La posizione di partenza del ballo è un abbraccio frontale asimmetrico in cui l'uomo posa la sua mano destra dietro la schiena della propria ballerina, e con la mano sinistra le tiene la mano. Tale posizione è detta di coppia chiusa. Ma in genere viene abbandonata quasi subito, durante la danza, per lasciare spazio alla posizione di coppia aperta, che è il vero punto di partenza per le varie figure.

Esiste anche un momento in cui la coppia si divide e i due ballerini eseguono un assolo di passi (chiamati Pasitos) molto presenti soprattutto nella salsa portoricana. Questo ballo sottostà alla convenzione che vuole che l'uomo guidi e la donna segua. In buona sostanza l'uomo, mediante il linguaggio corporeo, comunica alla donna i vari spostamenti, giostrando opportunamente le varie pressioni con la mano destra sulla parte alta della schiena, sotto la scapola sinistra della donna, o alzando e abbassando le braccia, e imprimendo movimenti di rotazione.

La BACHATA è un genere musicale latino-americano originario della Repubblica Dominicana. Contrariamente ai suoi “fratelli”, non risente molto degli influssi della musica africana.

image

La sua storia è molto simile al tango perché come questo, nasce nei sobborghi malfamati intorno agli anni Trenta. A ballarla erano gli esponenti delle classi più povere e anche i testi delle canzoni, sebbene parlassero sempre di amore in tutte le sue forme, spesso raggiungevano toni drammatici contrassegnati, però, da suoni dolci e melodiosi. Per questi motivi la bachata è stata definita in spagnolo "música de amargue" cioè musica dell’amarezza.

Attualmente esistono due scuole di pensiero sull'interpretazione moderna di questo ballo: la prima, prettamente dominicana, prevede una danza più fedele alle origini, con pochissime figure e un movimento quasi sempre sul posto; la seconda, tipicamente europea, prevede una danza ricca di figure, spesso importate dalla salsa o dal merengue, che rende il ballo molto coreografico e più fruibile dal punto di vista commerciale.

Il movimento che contraddistingue questo tipo di ballo è il movimento caratteristico del bacino che avviene dopo 3 passi ed un TAP (passo senza peso con sola punta del piede appoggiata).

Anche la bachata viene ballata prevalentemente in coppia ed è il cavaliere che conduce la dama.

I vari corsi dedicati ai balli caraibici sono organizzati in diversi livelli (Base, Intermedio, Pre-Avanzato e Avanzato) che consentono, a chi non conosce tali balli, di approcciarsi con essi imparandone le basi e, a chi invece ha già avuto modo di conoscerli, di continuarne lo studio e così perfezionarsi avendo sempre di mira lo spirito di puro DIVERTIMENTO che caratterizza la scuola.

 

Baby Caraibico

Il corso è indirizzato a bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni.

image

Si dividerà in due parti della durata complessiva di un'ora e un quarto: i più piccoli (6/9 anni) seguiranno solo la prima parte (primi 45 minuti), mentre i più grandi (10/15 anni) seguiranno anche la seconda parte facendo quindi mezz'ora di lezione in più.

Il corso accoglie sia nuovi allievi sia allievi dell’anno precedente: pertanto sarà volto ad approcciarsi con le danze caraibiche per i principianti e a proseguire lo studio delle stesse per coloro che sono al loro secondo anno.

La lezione sarà intervallata da momenti più leggeri dedicati a balli di gruppo che tanto piacciono ai bambini.

 

Zumba

image

Zumba è una danza-fitness di ispirazione latina che sfrutta un approccio aerobico-fitness, passi facili da eseguire che aiutano il miglioramento del fisico.

Si concentra su glutei, gambe, braccia, tronco, addominali e soprattutto il muscolo più importante del corpo... il cuore.

Non è necessaria alcuna esperienza di danza, i principali elementi che la rendono cosi unica e di successo sono:

  • è divertente perché è un esercizio fisico mascherato con la danza.
  • è diversa, nulla è paragonabile, la formula dei passi elementari la rende facile per tutti.
  • è efficace, tonifica tutto il corpo.

Insomma è una combinazione unica di danza ed esercizio fisico che ha l'obbiettivo di fare del fitness un esperienza veramente euforica.

E che Zumba sia...

 

Boogie Woogie

Il Boogie-Woogie è uno stile musicale blues per pianoforte, diventato molto popolare a partire dagli anni trenta e anni quaranta.

image

All'inizio del Novecento i pianisti neri nel Texas hanno cominciato a sviluppare una forma più veloce e ritmata del blues. Lo scopo era d'intrattenere la gente nei juke joints dei bar dove, alla sera, ci si divertiva e si ballava. Questi locali si trovavano negli accampamenti dei lavoratori ad esempio nei pressi dei cantieri delle linee ferroviarie. Spesso persino sui treni c'era un pianista.

Un brano caratteristico è Honky Tonk Train Blues (1927). Il compositore Meade Lux Lewis imita con le sonorità un treno a vapore. A quei tempi questo nuovo tipo di musica fu designata con svariati nomi: fast blues, rolling blues, the dozen, shuffle ecc. fino alla famosa registrazione “Pinetop's Boogie Woogie”. In questa composizione, che risale al 1928, Clarence Smith spiegava come ballare il Boogie Woogie. La parola indicava dunque un modo di ballare, e grazie a Smith (che non saprà mai niente, perché morì poco dopo, venticinquenne, colpito da una proiettile vagante in una sparatoria) questo genere musicale prese il nome di Boogie Woogie.

Nel 1938 Albert Ammons, Pete Johnson e Meade Lux Lewis, tre pianisti neri, vennero scoperti da un bianco: John Hammond. Per la prima volta nella storia della musica, questo stile è presentato ad un pubblico bianco nella famosa Carnegie Hall di New York e da quel giorno è iniziato un vero e proprio boom. Boom che ha inserito questo nuovo stile musicale ai primi posti di tutte le vendite discografiche. Il genere boogie-woogie ha finito così per essere suonato e ballato in tutti gli USA.

Questo corso insegna a ballare il "Boogie Woogie" in linea, diffuso nelle nostre discoteche, il corso è strutturato in due livelli, Base e Intermedio.

 

Lady Style

image

Il corso di Gestualità è volto a migliorare le proprie capacità di movimento nelle danze caraibiche: in particolare la finalità è di trovare fluidità nei movimenti ed usare tutto il corpo nella danza.

La donna imparerà ad essere più femminile e sensuale mentre balla, a godersi tutti i passi ed i movimenti che esegue, per trasmettere con semplicità la gioia ed il piacere della danza.

La gestualità è importante per fare la differenza fra eseguire una sequenza di passi e ballare.

Quest’anno si partirà con un corso di livello base/intermedio: lo stesso è consigliato a chi balla danza caraibica da almeno un anno e, pertanto, possiede già i fondamenti di bachata e salsa.

 

Balli Sociali

Lo scopo di questo corso è di fornire le basi di alcuni balli per poter iniziare a muovere i primi passi nelle sale da ballo per poi decidere se passare a un corso più specifico.

image

Ballo liscio - I tre balli principali di questa disciplina (Mazurka, Polka e Valzer Viennese) ebbero fin dal primo momento una larga diffusione sia nella nobiltà che tra la gente dei campi. A parte il Valzer che, in virtù del fatto che può essere ballato o girando a destra o girando a sinistra, ha conservato ovunque le sue caratteristiche, Mazurka e Polka subirono aggiustamenti e modificazioni differenti. Fanno parte del Ballo Liscio anche la Beguine, il Valzer Lento, il Foxtrot, e il Tango.

Danze Latino Americane - Questa disciplina comprende balli quali: il Cha Cha Cha, la Rumba, il Paso Doble

Danze Caraibiche - Hanno le loro origini appunto nelle isole Caraibiche, ad esempio la Salsa, la Bachata, il Merengue e il Mambo.

Balli di gruppo - Sono quei balli creati su danze libere e cioè non di coppia, alcuni di questi balli sono ad esempio: l'Hully Gully, il Can Can, il Charleston o il Twist.

Durante lo svolgimento del corso in base alle capacità del gruppo verranno inseriti gradatamente i vari stili di ballo in modo che l'allievo ne possa apprendere le basi. Il Ballo Liscio sarà il tipo di ballo più approfondito da questo corso.

 

Bachatango

image

E’ una danza di origine recente nata dalla fusione della bachata con il tango. Bachata e tango, che all’apparenza mantengono una certa distanza ritmica, si intersecano nei temi trattati da entrambi.

Il filone di derivazione è lo stesso, quello che sgorga dal bolero latino americano e che tratta di amore, passione, nostalgia. Lo stesso che arriva dalla bachata, che alle sue origini veniva chiamata “Amargue”, amarezza, nostalgia, amore abbandonato.

Il corso, che sarà quindi caratterizzato da un mix di bachata e tango (in particolare argentino), verrà riproposto per il terzo anno consecutivo e sarà open, ossia aperto a tutti, qualsiasi sia il livello di ballo.

 

Rueda de Casino

La Rueda de Casino è un ballo popolare di Salsa Cubana che nasce a CUBA nel 1950 nel CASINO DE PLAYA per divertire.

image

Si balla tutti in cerchio alternati da un uomo e una dama. Si chiama Rueda perché consiste nel fatto che le coppie eseguono le figure all'unisono, una accanto all’altra, formando un circolo che avanza a favore o in senso contrario alle lancette dell’orologio. E' diretta da un uomo, con abilità dimostrata per il ballo (EL CANTADOR), e ad un suo segnale, noto precedentemente ai ballerini, si realizzano cambi di coppia, combinazioni di figure e altre figure inventate.

Assolutamente da provare!!! Le musiche principali erano del famosissimo Benny Morè, cantate dal vivo, poi alla fine degli anni 60 è arrivato il famosissimo gruppo Los Van Van. RAGAZZI AGUAAA!!!!

 

Clicca qui per Orari e Sedi